1985 “MARCO E SETHRA” di Alessandro Pultrone

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 1985 “MARCO E SETHRA”, ovvero 2000 anni fa GLI ETRUSCHI” di Alessandro Pultrone – pacchetto multimediale e ludico comprensivo di: fascicolo, gioco e video-cartoon didattici/conoscitivi – Edizioni Assessorato Cultura della Regione Lazio e Coop. A. Rossini

L’operazione doveva, in occasione del “anno degli etruschi”, informare e sensibilizzare. Per l’artista l’idea di un pacchetto che comprendesse il libretto informativo ed il gioco ma anche un video, era la naturale conseguenza degli studi sulla comunicazione, sulla letteratura infantile e della diversa fruizione dal punto di vista cognitivo ed emotivo. Il suo obiettivo principale era sperimentare strumenti e metodi che tenessero conto di tutto questo per ottenere la massima soddisfazione e partecipazione del fruitore, quindi il successo commerciale, quanto il miglior risultato pedagogico. Per questo si formò un team di eccellenza: per i testi Alessandro Pultrone venne coadiuvato dagli etruscologi Prof. Augusto Staccioli e Donatella Gentili. Le immagini furono elaborate, mosse e riprese dai cartonisti dello studio Metropa, dei disegni, story board e coordinamento dell’animazione si occupò l’ottima Lucia Vallifuoco (sua anche la grafica del fascicolo e del gioco), dell’animazione Giuliano Cenci (con la supervisione di Manfredo Manfredi), consulente per le scenografie fu Maurizio Martinelli ed autori delle riprese Marco Mambro e Nico Spano (per quelle in verticale). La composizione delle musiche (che dovevano essere spunto didattico) venne affidata al Maestro Gianfranco Di Lelio mentre la direzione fu di Maurizio Abeni.  La regia dell’opera di 17 minuti (realizzata in 35 mm.) all’amico ed esperto Ezio Pecora. Il cartoon comprendeva un breve filmato, che fu girato a Cerveteri, in cui due archeologi scoprivano, in una tomba etrusca, un cinerario misterioso che suscitava molti interrogativi e … introduceva al cartone animato. Nei ruoli degli archeologi Alessandro Pultrone e l’attrice …

Dalla proposta (1985) alla distribuzione nelle scuole di Roma e Lazio, passarono quasi 5 anni (1990).

Alessandro Pultrone autore libro-video e gioco     alessandro pultrone_gli etruschi. 90

L’iniziativa riscosse il successo che, in questo caso, ci si aspettava, ed i realizzatori avrebbero potuto esserne soddisfatti, ma la dipartita di Ezio pecora, poco prima che finisse il montaggio, adombrò di malinconia tutto quello che venne dopo.

la redazione

Mi è difficile , ancora oggi, parlarne perché Ezio, oltre che un maestro era… l’amico saggio. Mi ha insegnato tantissimo sia professionalmente che umanamente, ed in ambedue i campi era coscienzioso ed affidabile. Ezio Pecora era un ottimo regista, che univa alle conoscenze e capacità tecnico professionali di un grande artigiano una sensibilità poetica rarissima. Agli inizi, chiunque si domandava come mai non avesse maggiori ambizioni, poi si veniva conquistati da una certa sua serenità, una pienezza interiore che non aveva bisogno d’altro. Far bene quello che faceva. In lui il fare e l’essere si coniugavano. Mi manca, tanto, ancora”

Alessandro Pultrone   

 

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrPin on PinterestEmail this to someone

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>