2004/5 “ComunicArti” di Alessandro Pultrone

Alessandro Pultrone pittore

2004/5 “ComunicArti” di Alessandro Pultrone,mostra di pittura ed “altorilievi parlanti” con il patrocinio di Cinecittà Holding e “Culturalweb.it” quotidiano d’informazione del Ministero per i Beni e le attività culturali

da sabato 11 dicembre 2004 a domenica 16 gennaio 2005, nei locali di www.scuoladicinema.it  in via Panisperna a Roma  ha avuto luogo la mostra di arti figurative di Alessandro Pultrone COMUNICARTI col patrocinio di “Cinecittà Holding” e la collaborazione di “cultural web”, periodico d’informazione del Ministero dei Beni Culturali

alessandro pultrone-arte e comunicazione _  alessandro pultrone _arte mondadori

Temi centrali e trasversali della mostra d’arte erano gli strumenti ed effetti della odierna comunicazione, globale e multimediale; il rapporto tra i veloci cambiamenti in atto e la persona; tra la percezione di sé e della realtà che ci circonda. La mostra era motivata dal fatto che solo l’espressione artistica rende palpabile/visibile e rielaborabile la crisi d’identità che coinvolge le persone e la società tutta; un’espressione artistica che connette arte e scienza, immanente e trascendente, personale e sociale, psico-immaginario e reale. Obiettivi della mostra erano: sollecitare il “saper vedere”, attraverso i set dell’immaginario,  educare all’uso attivo dell’opera artistica; condurre e coinvolgere il fruitore attraverso le evoluzioni espressive fino alla multimedialità, valorizzando i sensi, le funzioni e il piacere dell’arte; creare momenti e spazi d’incontro tra artisti,  promotori e coloro che  amano, o al contrario temono, le arti e le emozioni.

Il percorso si sviluppava tra opere su tela, classicamente dipinte ad olio, originali tecniche miste su carta lavorata, chine ed oro su sughero e due altorilievi parlanti,  altorilievi dipinti ad olio con inclusi dei monitor. Negli altorilievi parlanti, video ed altorilievi dipinti si integravano in un’unica espressione artistica: il videototem.In ogni videototem scorreva un video-viaggio-manifesto, brevi filmati ideati e realizzati da Toni Ripa, Valerio Fogliaro e Marco Raduini.

La mostra era, in qualche modo, il seguito di quella che si era tenuta a cavallo tra il 2003 ed il 2004 “f ORME D’ARTE”  oppure “GUARDARE OLTRE … per vedere quanto si ha già davanti agli occhi”  al “Teatro dei contrari”, scandita da una serie di appuntamenti sul tema del “saper vedere”

alessandro pultrone _fORME d'arte 2003_b

 

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrPin on PinterestEmail this to someone

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>