1995 “ Progetti di ausili e metodologie per l’integrazione di disabili…”

alessandro pultrone INVENTORE 93

1995 “ Progetti di ausili e metodologie per l’integrazione di disabili…” per A.G.C.I. – Ministero del Lavoro

Nel libro Alessandro Pultrone descrive gli ausili che lui stesso aveva inventato nel 91 e poi progettati nei due anni seguenti (realizzandone prototipi parziali con il Consorzio IncontrArti), inoltre ipotizza e propone concrete ipotesi e strategie di sviluppo che rispondono contemporaneamente ad esigenze sociali, economiche ed occupazionali.

Il fatto che realizzazioni (prodotti e/o servizi) per il sociale potessero rivelarsi economicamente  produttive era quello che “incontrArti” (nella sua parte industriale) aveva propugnato e dimostrato. Agli scettici Alessandro Pultrone faceva un esempio semplice: quello del telecomando, un oggetto nato per aiutare i diversamente abili … che era diventato un oggetto d’uso comune e come tale… un business.

La pubblicazione, nelle intenzioni dell’autore, doveva incentivare le imprese a fabbricare gli ausili (che aveva liberalizzato, rinunciando al diritto economico del copyright) e promuovere le strategie sinergiche (che coinvolgevano anche gli enti pubblici e le istituzioni), avendo già individuato gli indizi della crisi ed i rischi di un’economia virtuale a svantaggio di quella reale.

la redazione

 

 

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrPin on PinterestEmail this to someone

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>